Allestimenti speciali per autocarri: nasce la app per guidare senza conducente

Con la nuova start up Otto i camion si guideranno in autonomia. Una notizia rivoluzionaria per il mondo degli autotrasporti che Officine Bpm, azienda che opera nel settore della carrozzeria industriale specializzata nella costruzione di allestimenti speciali per autocarri, accoglie con entusiasmo in attesa che la nuova tecnologia superi i primi test pubblici su strada.

La nuova start up è stata studiata, progettata e sviluppata da un team di quaranta persone, tra cui compaiono nomi noti di ex dipendenti di aziende altrettanto note nel settore dell’automotive e della tecnologia quali Mercedes-Benz e Google. L’obiettivo, che l’azienda di allestimenti per autotrasporti di Mantova si augura riesca ad essere raggiunto, è quello di dare la possibilità ai mezzi pesanti di guidare in totale autonomia. La novità assoluta non riguarda però solo la guida autonoma, ma soprattutto lo sviluppo di una tecnologia che potrà essere istallata su qualsiasi camion. Da qui, l’interesse di Officine Bpm, specializzata nella costruzione di allestimenti speciali per autocarri, nei confronti di una tecnologia che ha le potenzialità per trasformare la quotidianità di migliaia di autotrasportatori.

Il camion, almeno inizialmente, non sarà in grado di guidarsi da solo e potrà autogestirsi solo in alcuni tratti autostradali, così da consentire nel frattempo al camionista di riposare e alla società di trasporti di garantire la consegna nei tempi prefissati. Officine BPM, che lavora sempre per anticipare le richieste del mercato dell’automotive e creare per i suoi clienti allestimenti per camion in linea con i livelli ai quali la tecnologia ci ha abituato, resta in attesa che i test sulla nuova app Otto confermino le aspettative della prima ora. Per ricevere maggiori informazioni sui prodotti e sugli allestimenti per autocarri proposti da Officine Bpm, visitare il sito ufficiale www.officinebpm.it 

24th maggio 2016 News

admin

d