Allestimento motrice-rimorchio per trasporto di grano e mais

A dicembre 2013 un’azienda che si occupa della macinazione di grano e mais con sede nella provincia di Mantova e con magazzini distribuiti in tutta Italia, già in possesso di un nostro allestimento fatto nel 2011 su un autocarro IVECO STRALIS 260 S45 composto da una centina fissa e da una sponda caricatrice a battente, ci ha richiesto un’offerta per un nuovo allestimento su un autocarro IVECO STRALIS 260 S50 e su un rimorchio Viberti in modo da avere, in caso di necessità, maggior piano di carico. L’allestimento come il precedente, del quale l’azienda è molto soddisfatta, doveva essere in grado di:

  • trasportare il maggior numero di sacchi di grano e mais;
  • avere facilità di carico-scarico sia con muletto, sia manualmente;
  • avere versatilità nel trasporto di sacchi e bancali.

Dopo un confronto con il titolare dell’azienda e gli operatori i tecnici di Officine BPM hanno realizzato, per la motrice, una soluzione simile alla precedente:

  • centina fissa con tetto fisso in ferro e stecche ferma-carico
  • teli laterali scorrevoli in pvc con palo tenditelo a sgancio rapido
  • porte posteriori in pannello senza ingombri
  • sponda caricatrice retrattile ELEFANTCAR RPES 3000 con una portata di 30q.li.

Per il rimorchio è stato realizzato un allestimento composto da:

  • centina fissa con tetto fisso in ferro e stecche ferma-carico
  • teli laterali scorrevoli in pvc con palo tenditelo a sgancio rapido
  • porte anteriori e posteriori in pannello senza ingombri
  • sistema “SCARICA VELOCE” composto da una ribaltina anteriore in alluminio portante per passaggio sacchi e bancali da motrice a rimorchio che permette di scaricare motrice e rimorchio in ribalta senza doverli sganciare.

La soluzione raggiunta è stata molto apprezzata dall’azienda. Il titolare dell’azienda ci ha comunicato che l’allestimento è versatile alle varie esigenze di trasporto dell’azienda e che il sistema “SCARICA VELOCE” è estremamente innovativo e molto utile per ottimizzare i tempi di carico e scarico senza dover necessariamente sganciare il rimorchio dalla motrice.

17th marzo 2014 Case History

admin

d