Allestimento per la costruzione di metanodotti, oleodotti ed acquedotti

Ad ottobre 2013 un’azienda della provincia di Verona ci ha richiesto un’offerta per un allestimento su un autocarro SCANIA P360 LB 6×2 4MLB su cui era già installata una gru EFFER 175/4S. L’azienda si occupa della costruzione di metanodotti, oleodotti ed acquedotti.

L’allestimento doveva essere speciale, funzionale e di qualità che gli permettesse il trasporto, anche nei posti impervi, delle attrezzature per la manutenzione e costruzione delle condotte (metanodotti, oleodotti e acquedotti) ed il trasporto di tubi di varie lunghezze.

I tecnici di Officine BPM hanno proposto all’azienda un allestimento sul nuovo autocarro, composto da:

  • un cassone ribaltabile trilaterale con sponde in alluminio rinforzato BPM serie 30
  • cavalletto porta-pali anteriore
  • cavalletto porta-pali posteriore sfilabile sul pianale per non influire sulla lunghezza del piano di carico nel caso in cui non serva per il trasporto dei tubi.

 

Per permettere agli operatori dell’azienda di trasportare i tubi per le condotte anche sul pianale Officine BPM ha proposto l’installazione di catene per l’apertura a 90° della sponda posteriore, in modo da avere maggior piano di carico.

Il titolare dell’azienda dopo aver preso visione dell’offerta ed essersi confrontato con i tecnici BPM ha deciso di far realizzare l’allestimento.

L’allestimento BPM ha riscosso un elevato grado di soddisfazione, riuscendo a soddisfare a pieno le esigenze dell’azienda. L’autocarro, nel suo complesso, è imponente ma grazie all’esperienza di BPM negli allestimenti resta pratico da guidare ed adatto anche alle condizioni meno agiate.

28th gennaio 2014 Case History

admin

d