Allestimento per manutenzione strade, autostrade e posa new jersey

SABER SRL concessionaria di gru FASSI nella provincia di Sondrio a maggio 2013 ci ha richiesto un preventivo di allestimento per conto del titolare di un’azienda che si occupa di costruzione strade, autostrade e posa dei new jersey.

L’allestimento doveva essere capiente e resistente per trasportare in sicurezza i pesanti e grandi new jersey, inoltre, doveva consentirgli di effettuare rapide operazioni di carico-scarico anche su terreni dissestati.

SABER SRL ha offerto al titolare dell’azienda una gru FASSI F455RA.2.26 L214 composta da 6 sfili della gru base più i 4 sfili dell’antenna, in grado di portare 5q.li circa a 26m.

Dopo aver preso atto di tutte le sue esigenze, i tecnici BPM si sono messi al lavoro per offrire la soluzione ottimale, il più funzionale possibile e con standard di qualità alti.

L’allestimento proposto e successivamente realizzato, su un autocarro IVECO STRALIS AS 320 S50, da Officine BPM era composto da:

  • cassone fisso di lunghezza 6400 mm con sponde in alluminio rinforzato BPM serie 30 che sono resistenti ed allo stesso tempo hanno un’estetica accattivante
  • sponda anteriore ad altezza filo cabina con ganci incastonati per legare il carico
  • montaggio retro-cassone della gru FASSI F455RA.2.26 L214 per poter spostare con facilità gli attrezzi ed i new jersey in qualsiasi tipo di cantiere. Il posizionamento sulle code rende più agili le operazioni di carico e scarico sia presso il magazzino dell’azienda sia presso i cantieri stradali dove le condizioni non sono sempre ottimali.
  • collegamento gru-autocarro con la soluzione della struttura del falso-telaio integrale, una struttura rigida e ribassata mediante l’impiego di materiale ad elevate caratteristiche meccaniche. L’impiego di acciai alto-resistenziali consente una minor torsione del sistema e l’eliminazione del materiale in eccesso, quindi maggior leggerezza. Questo tipo di montaggio consente alla gru di essere più bassa da terra, quindi più stabile e sempre al massimo delle prestazioni.

Queste importanti qualità determinano una maggior precisione dei movimenti della gru ed una maggior portata dell’autocarro.

Il cliente ha seguito passo-passo la realizzazione del suo nuovo allestimento e più questo prendeva forma, più ne era soddisfatto.

Durante il corso dell’opera sono state applicate alcune migliorie, concordate con il cliente: lo spostamento del serbatoio dell’olio della gru da sinistra a destra per una migliore distribuzione dei pesi; una lamiera posteriore di protezione della gru ma anche “porta marchio dell’azienda”.

Dopo essere venuto a ritirare il mezzo lo ha provato e si è complimentato con i tecnici BPM per il magnifico lavoro svolto perché, nonostante l’imponenza dell’allestimento, l’autocarro è pratico da guidare grazie anche al montaggio integrale della gru che ha dato maggior sicurezza e stabilità.

2nd settembre 2013 Case History

admin

d