Allestimento per trasporto inerti e rifiuti vari

A dicembre 2013 un’azienda della provincia di Novara ha richiesto ad Officine BPM un preventivo per un allestimento su un autocarro IVECO 120 EL18. L’azienda, che si occupa del trasporto di inerti e della raccolta dei rifiuti abbandonati per strada, aveva quindi bisogno di un allestimento adatto sia al trasporto di inerti sia al trasporto di diversi tipi di rifiuti. Inoltre, l’allestimento, doveva essere leggero ma allo stesso tempo resistente ed avere facilità di carico-scarico dei diversi materiali.

L’esperienza e la professionalità che da anni identificano i tecnici BPM hanno permesso di proporre al titolare dell’azienda un progetto 3D di una soluzione che prevedeva la realizzazione di un veicolo composto da:

  • caricatore ICAR BAZZOLI IB46.Z60 installato dietro la cabina in grado di portare 7q.li ad una distanza di 6mt
  • una vasca ribaltabile posteriore, con sponde e sovrasponde in alluminio leggero
  • applicazione di nr. 02 porte posteriori a due ante in doghe in alluminio di facile apertura
  • copertura scorrevole con telo in PVC, visto il nuovo codice della strada che impone di coprire gli inerti per evitare che escano durante il trasporto.

Il titolare dell’azienda dopo aver visionato il progetto ed a seguito di un offerta ha deciso di far realizzare l’allestimento.

L’azienda aveva la necessità che il caricatore fosse funzionale al massimo e dotato degli accessori necessari per svolgere il suo lavoro senza perdite di tempo; così BPM, per soddisfare a pieno le esigenze del cliente, ha dotato il caricatore di un rotatore con una portata di 3ton e di un un  polipo per rottame con una portata di 300lt.

Inoltre, per evitare la fuoriuscita dei liquidi prodotti dai rifiuti è stato applicato un bordino in acciaio inox tra il pianale e le sponde.

Quando il titolare è venuto a ritirare l’autocarro è stato soddisfatto delle scelte prese e dopo alcuni mesi ci ha comunicato che il suo nuovo allestimento è funzionale sul campo di lavoro, in quanto le sponde e le porte posteriori sono resistenti agli urti, il caricatore riesce a garantire velocità e sicurezza nei lavori svolti, la copertura è un sistema pratico e veloce ed utile per non far uscire il carico ed il bordino è la soluzione ottimale per non disperdere i liquidi nell’ambiente.

17th febbraio 2014 Case History

admin

d