Divieto di sorpasso ai camion in Svizzera

Qualcuno di certo si sarà accorto che nel mese di novembre 2013, in diverse tratte autostradali dei cantoni svizzeri di Vallese e Berna, è stato vietato il sorpasso ai mezzi pesanti. Quello che in pochi sanno è che entro la fine dell’anno il divieto di sorpasso ai camion sarà esteso anche alle aree di Zurigo e Winterthur oltre che al tratto Schönbühl-Kirchberg, sulla A1, sebbene solo in precisi orari della giornata. Dal 1 gennaio 2014, inoltre, il divieto interesserà anche l’A2, nel segmento che collega Lugano a Chiasso, tutta la Svizzera tedesca, e successivamente, a distanza di qualche mese, anche la Romandia.

La notizia è stata diffusa dall’USTRA, l’elvetico Ufficio federale delle strade, che motiva la decisione con l’intenzione di rendere più fluido il traffico che interessa queste tratte, piuttosto congestionate nelle ore di punta e caratterizzate da diverse parti in salita. Il divieto di sorpasso per i camion insiste anche nelle gallerie di lunghezza superiore ai 300 metri, qui più che altro per questioni di sicurezza, poiché si teme che il sorpasso del camion costituisca un fattore di potenziale disturbo visivo della segnaletica interna alla galleria, oltre che, ovviamente, ad essere un fattore di rischio decisamente alto qualora si debba verificare un incidente.

2nd dicembre 2013 News

admin

d