NUOVA LEGGE SABATINI: uno strumento che aiuta le PMI

Il 24 Gennaio 2014, nella Gazzetta Ufficiale numero 19, è stato pubblicato il DECRETO 27 Novembre 2013. Con questo decreto legge viene istituito un nuovo strumento agevolativo, finalizzato ad aumentare la competitività del nostro sistema produttivo e a facilitare l’accesso al credito delle PMI (Piccole Medie Imprese) che si tradurrà, in concreto, al miglioramento dell’accessibilità a finanziamenti e a contributi a tasso agevolato. Questo strumento potrà essere utilizzato dalle PMI di tutti i settori produttivi che affrontano investimenti (anche tramite leasing) in impianti, macchinari, beni strumentali, così pure come software e tecnologie digitali volti al miglioramento della produttività aziendale.

I finanziamenti verranno concessi da banche e società di leasing finanziario avvalendosi su un plafond di provvista che è stato istituito presso la gestione separata di Cassa depositi e prestiti S.p.a.

In merito alla procedura è stato creato un sistema automatico e un accesso semplificato per la concessione del credito.  L’impresa dovrà presentare alla banca attraverso PEC (posta elettronica certificata) una domanda unica dove verrà dichiarato il possesso dei requisiti previsti per l’ottenimento del contributo ministeriale.
Una volta sottoposta la domanda da parte dell’impresa, la banca procederà alla delibera del finanziamento.  Dopodiché il MISE, (Ministero dello Sviluppo Economico) concederà il contributo e informerà l’impresa che l’ha richiesto.

Le imprese potranno procedere con l’invio della domanda per la richiesta dei contributi e dei finanziamenti dalle ore 9.00 del 31 Marzo 2014.

L’Associazione Bancaria Italiana (ABI) ha preparato una pagina dedicata dove è possibile consultare l’elenco delle banche e degli intermediari finanziari che aderiranno a questa operazione.

Per avere maggiori info è inoltre possibile consultare sul sito internet del MISE la Circolare “Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione del contributo di cui all’articolo 6 del decreto interministeriale 27 novembre 2013, recante la disciplina dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese”; questa Circolare contiene tutte le istruzioni riguardanti la domanda per l’ottenimento dei contributi, le tempistiche e le caratteristiche richieste.

6th maggio 2014 News

admin

d