Trasporto merci: nei primi sei mesi del 2017 +6% di fatturato su gomma

Un 2017 nel segno della ripresa per il trasporto merci italiano, in linea con i dati (già positivi) del 2016.  Officine BPM, azienda specializzata nell’allestimento speciale di camion per l’industria ha accolto con soddisfazione la notizia, consapevole che il reparto trasporti necessitava di una netta ripresa capace di ridare aria all’apnea degli anni passati.

I dati, pubblicati dal Centro Studi Confetra sono relativi al periodo gennaio-giugno. Il documento infatti presenta i risultati dell’indagine sull’andamento del mercato del trasporto merci italiano e le variazioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il trend è rilevato in termini sia di traffico che di fatturato. Ma non solo. A ciò vengono aggiunti anche i valori di alcuni indicatori relativi al rischio di credito (tempi medi di incasso e percentuale di insolvenze rispetto al fatturato), nonché le aspettative degli operatori nel breve periodo.

L’indagine, svolta a partire da una serie di interviste su un panel di centinaia di imprese tra le più importanti nei propri settori, deve essere correttamente letta e interpretata per poter trarre conclusioni attendibili. Un esempio? Mancano i dati relativi alle piccole imprese – fanno sapere dal Centro – settore sottoposto ad un severo processo di razionalizzazione”.

Ma veniamo ai numeri.

I dati sul traffico merci relativi al primo semestre 2017 sono decisamente positivi se confrontati con quelli dell’analogo periodo del 2016. Con una sola eccezione. Il trasporto delle rinfuse solide che ha registrato un calo in vari porti (-11,2%). Diverso l’andamento dei fatturati che, invece, cresce e recupera terreno anche per i comparti delle spedizioni internazionali via mare (+5%) e via aerea (+4,9%) che avevano evidenziato momenti di grave sofferenza negli anni scorsi.

Ottimi risultati, invece, per i corrieri espressi che aumentano sia il numero delle consegne (+6,5%) che per il fatturato (+6,0%). Un dato chiaramente in linea con la nuova tendenza generalizzata ad acquistare merce online. L’autotrasporto, sia nazionale che internazionale, si mantiene a segno positivo, rispettivamente +4,9% in Italia e +5,2% all’estero.

In generale, i dati forniti da Confetra confermano ciò che si respirava già all’interno delle aziende del comparto trasporti, vale a dire una ripresa capace di far dimenticare gli anni bui della crisi. E le aspettative degli operatori sono sicuramente positive anche per i prossimi sei mesi.

Se vuoi ricevere un preventivo sull’allestimento speciale di camion rivolgiti a Officine BPM allo 0376.371495 oppure scrivi a [email protected] e riceverai una risposta al più presto.

15th settembre 2017 News

admin

d