Autocarri elettrici? Ora sono realtà. Officine BPM guarda alla rivoluzione

La rivoluzione elettronica raggiunge anche i veicoli pesanti. E’ nato il primo camion a propulsione completamente elettrica e con un peso inferiore alle 26 tonnellate. E’ l’Urban eTruck di Daimler Trucks, la società che sviluppa la tecnologia industriale di Mercedes-Benz.

La notizia del nuovo veicolo elettronico è stata accolta con grande entusiasmo da Officine BPM, azienda di Mantova specializzata negli allestimenti speciali per autocarri, che ora resta in attesa di vederlo operativo. Un’attesa che dovrebbe durare fino all’inizio del nuovo decennio, data prevista dai costruttori per la messa in commercio. Qualche indiscrezione però è trapelata.

LE CARATTERISTICHE –  Il nuovo Daimler Truck ha rivoluzionato il concetto di trazione: al posto della catena cinematica infatti, gli sviluppatori hanno montato un asse posteriore ad azionamento elettrico con motorini elettrici immediatamente dietro ai mozzi. L’alimentazione elettrica è garantita a sua volta da una serie di batterie composto da tre moduli di batterie agli ioni di litio, per un’autonomia garantita di 200 km, sufficiente a coprire il giro di consegne giornaliere del servizio di distribuzione.

Ma la rivoluzione del Daimler Trucks non si esaurisce qui. La casa di produzione tedesca ha scelto di guardare al futuro dei mezzi pesanti e di investire risorse per ottimizzare ulteriormente il sistema di propulsione completamente elettrico. “Fino ad oggi l’impiego di motori elettrici sui veicoli industriali è stato estremamente limitato – ha dichiara5to Wolfgang Bernhard, membro del Board of Management di Daimler Trucks und Buses – per questo miriamo ad affermarci come pionieri nello sviluppo di questi veicoli, esattamente come già per quelli con guida autonoma e always on”. Una decisione in linea con la crescente urbanizzazione e la necessità di contenere e diminuire le emissioni inquinanti nell’aria. Città come Parigi e Londra, infatti, stanno pensando di impedire l’accesso al centro ai mezzi a combustione e di consentire il traffico, compreso l’approvvigionamento merci, ai soli mezzi elettrici.

La rivoluzione elettrica sarà possibile anche grazie alla riduzione dei costi delle batterie e all’aumento delle prestazioni. Per maggiori informazioni sulle infinite possibilità offerte da Officine BPM nella realizzazione e nel montaggio di allestimenti per autocarri, allestimenti per camion e allestimenti per veicoli industriali, anche personalizzati, è possibile chiamare lo 0376 370032.

23rd settembre 2016 News

admin

d