Mercedes-Benz Arocs: forza, efficienza e robustezza!

Mercedes Benz ha recentemente presentato il suo nuovo veicolo da cantiere: Arocs.
Un modello che, insieme ad Actros e Antos, completa la nuova gamma di veicoli industriali Mercedes Benz, un rinnovamento che oltre a prestazioni migliori ha portato soprattutto ad una maggiore ecocompatibilità dei mezzi, tutti con omologazione Euro VI.

Ampia la gamma di modelli Arocs che Mercedes-Benz rende disponibile in configurazioni a due, tre o quattro assi e in ben 16 classi di potenza che vanno da 175 kW (238 CV) a 460 kW (625 CV), motori che, come appena affermato, sono tutti disponibili in versione Euro VI.

La cosa più interessante è però lo sviluppo di 2 modelli Arocs: Loader e Grounder. L’Arocs Loader è stato progettato con l’obiettivo di ridurre al minimo il peso del veicolo, il risultato sono delle motrici per semirimorchio 4×2 ottimizzate nella portata, tra le più leggere nel settore dei trasporti edili. L’Arocs Grounder è stato invece concepito per impieghi estremi in condizioni difficili. Grazie, infatti, ad una serie di accorgimenti tecnici come, ad esempio, lo spessore di nove millimetri del telaio a longheroni, questo veicolo è estremamente robusto e vanta stabilità e resistenza alle sollecitazioni particolarmente elevate.

I modelli Arocs Loader e Grounder sono disponibili in una ampia famiglia di peso e dimensioni, una gamma che dalle 18 tonnellate di peso totale a terra, configurazione a due assi, si estende fino alle 41 tonnellate del quattro assi offroad della Serie Grounder.

Guarda il video di Daimler Mercedes-Benz!

 

2nd aprile 2013 News

admin

d